FAQ

Rispondiamo alle domande più frequenti sul dispositivo GERMI

La tecnologia del dispositivo Germi si basa sull’utilizzo dei raggi ultravioletti. Germi sfrutta una lampada germicida, dispone dell’approvazione e del certificato del produttore (Philips), elimina il 99,9% di virus e batteri in soli 6 secondi. Germi sta impiegando sforzi per ottenere certificati aggiuntivi e nei prossimi giorni disporrà già della certificazione CE IP 53.

Sì, la radiazione UV-C è una tecnologia utilizzata per molte applicazioni legate alla disinfezione di superfici, la depurazione dell’acqua o la pulizia dei condotti di ventilazione. Recentemente il Laboratorio Nazionale per Malattie Infettive dell’Università di Boston ha confermato, mediante test, l’efficacia delle fonti di emissione di radiazione UV-C con la disattivazione del virus SARS-CoV-2.

Attenzione:  Le radiazioni ultraviolette sono pericolose e in ogni caso è necessario evitare il contatto diretto con la pelle o l’osservazione diretta della lampada accesa. Mantenendo la distanza di sicurezza necessaria, posizionando correttamente i piedi sui marcatori di posizione del dispositivo e utilizzando il prodotto in conformità con le avvertenze, presenti sia nelle istruzioni per l’uso, che nelle specifiche tecniche, l’utente durante la disinfezione non è esposto ad alcun rischio.

Attenzione: L’altezza del dispositivo è di 7 cm, e la parte superiore dell’alloggiamento è in vetro trasparente e
lamiera piana di acciaio inossidabile. Evitare l’utilizzo dell’apparecchio in caso di calzature bagnate o se la superficie del dispositivo Germi è umida, a causa del rischio di scivolamento e caduta. Allo stesso tempo sussiste il rischio di inciampo in caso di sollevamento del dispositivo dal pavimento. Si raccomanda
l’installazione della struttura al di sotto del livello del pavimento, in modo che il dispositivo sia al suo livello al fine di evitare la formazione di barriere architettoniche.

Attenzione: Le radiazioni ultraviolette sono pericolose e in ogni caso è necessario evitare l’osservazione diretta della lampada accesa. Mantenendo la distanza di sicurezza necessaria e posizionando correttamente i piedi sui marcatori di posizione, il dispositivo non risulta pericoloso per le persone presenti nelle immediate vicinanze

Sì, è possibile utilizzare Germi con i tacchi alti, solo se abbiamo la certezza
che le calzature siano coperte e non abbia luogo il contatto diretto della pelle con le radiazioni UV-C.

Sì, è possibile utilizzare il dispositivo Germi con i sandali aperti se non vi è contatto diretto della pelle
con le radiazioni. I sandali possono non coprire il piede sui lati e dalla parte superiore, tuttavia la suola
deve essere sufficientemente ampia da garantire che la radiazione non colpisca direttamente la superficie della pelle. In caso di dubbi, per evitare eventuali pericoli, rinunciare all’utilizzo del dispositivo.

Il dispositivo Germi è dotato di un sistema di sicurezza che disattiva la luce ultravioletta
quando l’utente solleva uno dei piedi, prima che il processo di disinfezione sia stato completato.

GERMI è dotato di un sistema di sicurezza che attende 2 o 3 secondi prima di iniziare il processo di disinfezione, fino a quando l’utente non assume una posizione stabile sul dispositivo.

Sì, il prodotto è rivolto ad utenti di età superiore ai 5 anni. Sono disponibili diversi tipi per via delle dimensioni della scarpa: Per i bambini fino alla taglia 35 e per gli adulti dalla taglia 36.

No, in alcun caso non è consentito usare Germi senza calzature o con calzature
che non coprano i piedi dal basso, poiché in questo caso la radiazione ultravioletta sarebbe diretta verso la pelle.

No, il dispositivo è stato progettato per l’utilizzo all’interno di locali. Il dispositivo è resistente
agli spruzzi, tuttavia non deve essere bagnato, in quanto ciò potrebbe danneggiare i componenti elettronici.

Hai altre domande?

Scroll to top